Regalo di Natale?…..Sake Giapponese, of course!

E che altro?

quattro cantine

Okamura shuzo, Arimitsu shuzo, Tomita shuzo e Mikunihare shuzo. Le cantine importate da Firenze Sake.

Si avvicina il Natale e vi sto incontrando alla spicciola un po’ tutti, cari amici del nihonshu. Nelle mie peregrinazioni notturne, a giro per Firenze per fare assaggiare i “nostri” sake giapponesi ho incontrato molte persone con le quali abbiamo condiviso piccoli spazi e dialoghi sul sake giapponese. Ebbene è giunta l’ora di ringraziarvi per l’attenzione con la speranza di incontrarvi di nuovo con nuove domande sul sake giapponese. E scusatemi se, lasciandomi prendere dall’entusiasmo nel presentarvi il sake giapponese, ho riempito qualche minuto di… sake giapponese!!

Bene, detto questo, domani sera (Martedì 1 dicembre ore 19.00) al Dolce Vita saremo presenti con i nostri prodotti sia in vendita che in miscelazione sotto l’abile e attenta guida di Maurizio Pfrimmer..in fondo il Natale si sta avvicinando… e volgiamo creare l’occasione, per tutti coloro che me lo hanno chiesto, di incontrarsi di nuovo e farsi o, meglio, fare un regalo originale ed elegante. Regalare una bottiglia di sake giapponese o portarla con sé al cenone di Natale, è di buon auspicio per la tavolata e apre nuovi orizzonti in abbinamenti ed incontri.

Kanpai!

Natale8517

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...